Ribelli, innovatori


Paolo Dario“L’innovatore è un ribelle, è uno che non rispetta l’autorità. Può piacere o non piacere, ma è così e questo va detto.

E’ uno dei punti nodali dell’analisi di Paolo Dario, sintetizzata efficacemente su Wired.it. Dario è uno dei più noti esponenti della robotica italiana, docente di robotica biomedica alla Scuola Sant’Anna di Pisa e presso la Waseda University di Tokio , due istituzioni universitarie forti di una collaborazione che ha avuto l’obiettivo del nuovo record mondiale di trasmissione ottica senza fili, raggiunto nel 2008 e fissato in 1.2 Terabit/s.

Leggi l’articolo completo su Wired.it

Lascia un commento